I Petit Beurre rappresentano un caposaldo della pasticceria francese. Vedono per la prima volta la luce dopo la seconda metà del XIX secolo a Nantes (città collocata nella Bretagna storica) nel piccolo negozio locale Lefèvre-Utile, conosciuto ai più come LU. Il successo di questi biscotti senza uova e a base di burro fu così immediato che ben presto in tutta Europa questa ricetta venne fatta propria da moltissime pasticcerie nei primi decenni e industrie dolciarie durante il XX secolo.

Inutile dire che adoro la pasticceria francese e non appena ho avuto la possibilità di cimentarmi nella preparazione di questi biscotti li ho trovati semplicemente deliziosi.

La versione che vi propongo prevede una base creata da farina di riso e farina 00.

 

Petit Beurre alla farina di riso

Rating 

Tempo di preparazione: 

Tempo di cottura: 

Tempo totale: 

Porzioni: 40

Calorie: 50

Grassi: 2.5

Ingredienti
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 60 gr di acqua
  • 2 gr sale (un pizzico abbondante)
  • 160 gr di farina 00
  • 110 gr farina di riso
  • 2 gr di lievito per dolci
  • 1 bustina vanillina
Istruzioni
  1. Mettete in una casseruola antiaderente il burro, lo zucchero, l’acqua ed il sale. A fiamma bassa fate sciogliere questi ingredienti, quindi togliete dal calore e lasciate raffreddare per 30 minuti.
  2. A parte setacciate le farine con il lievito e la vanillina. Versate poco per volta le farine sul composto di burro e zucchero, mescolate con un cucchiaio di legno sino ad ottenere un impasto omogeneo, abbastanza morbido e piuttosto appiccicaticcio (che ricorda la pasta choux per i bignè).
  3. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete a riposare in freezer per un’ora (o in frigorifero per tre). Durante il riposo l’impasto si indurirà, aspetto fondamentale per ritagliare i Petit Beurre.
  4. Su un foglio di carta forno stendete l’impasto sino ad ottenere una sfoglia alta circa 2 mm. Tagliate con gli appositi stampini i biscotti, sistemateli sulla leccarda ricoperta da carta forno ed infornate a 150° per 15 minuti. I biscotti saranno pronti quando i bordi cominceranno a dorarsi ma non dovranno imbrunirsi.
  5. Lasciateli raffreddare e conservateli in un contenitore ermetico per non perdere il loro ineguagliabile effetto crunchy!

petit beurre IMG_4844

petit beurre IMG_4818

petit beurre IMG_4866

10 Comments on Biscotti Petit Beurre con farina di riso

  1. Lilli nel paese delle stoviglie
    4 aprile 2016 at 11:43 (1 anno ago)

    ciao Lisa, io di questi me ne mangerei mille, troppo buoni, vedo che oggi è giorno di biscotti, anche io e altre blogger, del resto son troppo buoni!a presto

    Rispondi
    • Lisa
      4 aprile 2016 at 22:02 (1 anno ago)

      Grazie Lilli, iniziare la settimana con questi biscotti è certamente una dolce partenza.

      Rispondi
  2. Betulla
    9 aprile 2016 at 9:26 (1 anno ago)

    Adorabili Petit Lu! Delicatissimi, come una perfetta, dolce frivolezza!

    Rispondi
    • paroledigusto
      9 aprile 2016 at 14:17 (1 anno ago)

      Grazie! Penso che la delicatezza sia proprio il segreto di questi biscotti… uno tira l’altro 🙂

      Rispondi
  3. barbara baccarini
    9 aprile 2016 at 13:07 (1 anno ago)

    Ciao Lisa,piacere di conoscerti…
    Amo anche io preparare biscotti ed ora che ci penso è un pò che non li faccio.
    Ti faccio tanti complimenti per il tuo bellissimo blog…
    a presto

    Rispondi
    • paroledigusto
      9 aprile 2016 at 14:16 (1 anno ago)

      Grazie Barbara! I tuoi complimenti non possono che lusingarmi 😉
      A presto su iFood!

      Rispondi
  4. Valentina Orsini
    23 aprile 2016 at 14:32 (1 anno ago)

    Ciao Lisa, ti ritrovo dopo un anno di assenza dal blog e scopro con piacere un mondo ancor più meraviglioso. Complimenti per tutto ciò che fai, adoro questo blog e le tue ricette. Spero di recuperare tutto ciò che ho perso, e direi di ricominciare proprio da qui. Da questa ricetta. I bambini adorano fare i biscotti…
    Un abbraccio e a presto, spero tu ti ricorda di me.
    Vale 😉

    Rispondi
    • paroledigusto
      23 aprile 2016 at 15:21 (1 anno ago)

      Grazie Valentina! Che bello ritrovarti e che dire… le tue parole mi hanno davvero emozionato!

      Rispondi
  5. concetta donato
    18 maggio 2016 at 10:16 (1 anno ago)

    Che belle ricette e che bel blog, cerco ricette di biscotti al miele hai qualcosa da propormi?

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: