Ho pensato a questi biscotti di recente, quando un’amica dopo aver scoperto di dover rinunciare a qualsiasi tipo di derivato dal latte mi parlava rattristata di come non riuscisse a trovare dei dolci degni di essere chiamati tali.

I Rugotti sono biscotti express, velocissimi da fare, si preparano in anticipo, durano come freschi per due mesi e non contengono burro, panna, latte e nussun altro genere di ingrediente derivato da esso.

Per prepararli procuratevi questi semplici ingredienti:

125 gr di mandorle

275 gr di zucchero

75 gr di albume

la scorza di 1/2 arancia

zucchero a velo per guarnire

Tritate le mandorle con lo zucchero utilizzando un frullatore al fine di ottenere una polvere sottile. Aggiungete l’albume e la scorza d’arancia grattugiata alla polvere di mandorle e zucchero, mescolate dolcemente fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Baciotti alle mandorle impasto
Baciotti alle mandorle

Con una sacca da pasticcere formate dei dischi su teglie rivestite da carta forno (distanziate molto i dischi tra loro in modo che alla fine del processo mantengano la forma data). Lasciate riposare una notte in un luogo asciutto (la cucina andrà benissimo).

Rugotti alle mandorle

Il giorno seguente cospargete i dischi con zucchero a velo, rompete la crosticina che si è formata con le dita spingendo dal basso verso l’alto. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 190° C (165° C se il forno è ventilato) per circa 10 minuti.

Potrete conservare questi biscotti per 60 giorni in sacchetti di plastica ben chiusi e al riparo dalla luce.

A piacere potete sostituire la scorza d’arancia con scorza di limone oppure potete sostituire le mandorle con nocciole, pistacchi, pinoli. Insomma questa ricetta accontenta davvero tutti!

Baciotti alle mandorle

2 Comments on Rugotti… i biscotti da preparare in anticipo e ideali anche per chi è intollerante al latte!

  1. mariadallabona
    21 Ottobre 2013 at 15:48 (6 anni ago)

    Interessante! Anche mia figlia è intollerante al lattosio e al Glutine! Grazie di questa semplice e veloce ricetta ?

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      21 Ottobre 2013 at 19:40 (6 anni ago)

      Mi fa piacere che questa ricetta possa allietare il palato di tua figlia 😉 Come molto spesso accade, le cose migliori sono anche le più semplici

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *