Una focaccia così si ricorda a lungo… Non so voi ma io adoro le focacce farcite, primo perché sono sofficissime e secondo perché, un pò come avviene per la pizza, si possono usare infiniti ingredienti.

Era parecchio che pensavo ad una farcitura che fosse allo stesso tempo gustosa ma leggera e sulla base di questo obiettivo nasce la Focaccia con trevisano, Asiago DOP e pancetta che nonostante gli ingredienti citati, che possono magari intimorire chi è molto attento alla linea, essendo condita in grossa percentuale dal trevisano rispetta in realtà tutti i canoni prefissati, quindi che dire… E’ da provare! Inoltre questo impasto non ha nemmeno dei tempi lunghi di lievitazione quindi è perfetta anche per una cena infrasettimanale.

Per fare una focaccia per 2/3 persone procuratevi:

250 gr di farina 0

140 gr di latte

20 gr di burro

8 gr di lievito di birra fresco

5 gr di zucchero

5 gr di sale

Olio EVO

Per farcire:

1 cespo di radicchio

150 gr di Asiago DOP

50 gr di pancetta tesa

1 cucchiaino di aceto balsamico

Cominciamo: intiepidite il latte e scioglietevi il lievito di birra e lo zucchero. Impastate la farina con il latte per qualche minuto, aggiungete il sale e continuate ad impastare per 7 minuti. Unite all’impasto il burro morbido a tocchetti ed impastate per altri 5 minuti. Alla fine dovrete ottenere un impasto perfettamente liscio ed omogeneo.

Impasto focaccia

Oliate una ciotola e mettetevi a riposare la pasta per almeno un’ora e massimo due coperta da un canovaccio umido (vi consiglio di riporre la ciotola in forno con la luca accesa). Stendete la pasta e riponetela su una teglia spennellata con olio; emulsionate un cucchiaio d’olio con uno di acqua ed un pizzico di sale e distribuitelo sulla superficie della focaccia. Lasciate riposare per altri 30 minuti. Nel frattempo preparate il condimento: lavate e asciugate il trevisano, tagliatelo a strisce e conditelo con l’aceto balsamico; pulite il formaggio e fatelo a pezzetti.

trevisano

Infornate la focaccia in forno preriscaldato a 220° C per 12 minuti, sfornatela e velocemente farcitela cominciando con il trevisano, continuate con l’Asiago e ultimate con le fettine di pancetta. Infornate per altri 6 minuti e servite la focaccia calda. 

focaccia con trevisano, asiago, pancetta

Posso assicurarvi che è buonissima e una volta finita non vedrete l’ora di rimangiarla un’altra volta!

6 Comments on Focaccia con trevisano, Asiago DOP e pancetta

  1. giovannileo
    5 Marzo 2014 at 22:18 (5 anni ago)

    ottimaaaaa…la proverò…mi ispira molto!

    Rispondi
  2. lellat
    6 Marzo 2014 at 17:04 (5 anni ago)

    Buona, buona davvero!!! 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *