Ma quanto è buono un dolcetto di primo mattino??! Da sempre rientro in quella “categoria” di persone che… non è giorno se non ho prima fatto colazione! La adoro tanto che ogni giorno impiego più tempo seduta a tavola che a prepararmi. Sono sempre stata così, il mattino una buona dose di energia è per me vitale! Non che mi conceda una tavola regale, ma a volte basta veramente poco impegno per cominciare la giornata con il piede giusto… e se poi capitano mattine fortunate dove puoi portare in tavola torte o biscotti fatti in casa allora è il classico caso dove vale la pena dire… non ha prezzo!

Il mio week-end sarà carico di pranzi/cene in famiglia e nuovi esperimenti in cucina, per non esagerare con la dose di energia ho deciso allora di cominciare con gusto sì, ma anche con leggerezza. Vi regalo così il mio buongiorno con delle tortine leggere alle carote, che son certa piaceranno anche ai più piccoli.

Ecco le dosi per preparare 8 tortine:

100 gr di carote

100 gr di zucchero

100 gr di farina di riso

30 gr di farina 00

15 gr di fecola di patate

3 gr di lievito per dolci

2 uova

1/2 limone

zucchero a velo per guarnire

 

Pulite le carote, lavatele, pelatele e asciugatele. Tritatele molto sottili e bagnatele con il succo di limone così che la polpa non si ossidi. In una ciotola sbattete con l’aiuto di una frusta elettrica i tuorli con 50 gr di zucchero fino ad ottenere una massa molto gonfia. Unite le carote tritate (ben asciugate dal succo di limone), le farine, la fecola ed il lievito setacciato. Continuate a lavorare l’impasto ed aromatizzate con la scorza grattugiata di mezzo limone. In una ciotola a parte montate gli albumi con lo zucchero restante a neve ben ferma. Unite gli albumi al composto tenuto da parte e mescolate dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare l’impasto, sino a quando non otterrete una massa omogenea.

Preparate 8 stampini in alluminio e sistematevi all’interno altrettanti pirottini in carta (quelli usati solitamente per i muffin andranno benissimo). Versate l’impasto in ciascun pirottino, infornate a 175°C in forno preriscaldato e fate cuocere per 20/25 minuti. Una volta cotti togliete gli stampini dal forno e lasciate raffreddare su una gratella. A piacere guarnite con zucchero a velo.

Questo dolcetto, essendo privo di derivati del latte, è perfetto anche per chi soffre di intolleranza al lattosio.

 

 

tortine leggere alle carotetortine leggere alle carote

 

 

 

10 Comments on Un buongiorno con le tortine leggere alle carote

  1. foodlovecouture
    29 Marzo 2014 at 9:24 (5 anni ago)

    Buone le tortine alle carote. Io la colazione l’ho scoperta di recente, tempo fa spesso e volentieri la saltavo, ma ora è diventata un rito. Mi prendo i miei tempi, mi sveglio addirittura prima per prepararmela con calma..ti fa iniziare la giornata con un ritmo diverso.

    Rispondi
  2. panelibrienuvole
    30 Marzo 2014 at 8:06 (5 anni ago)

    Buone! Anche io sono una fan della colazione, è il primo pensiero quando mi sveglio, non ci posso proprio rinunciare!
    E’ da tanto che voglio fare delle tortine simil-Camille e le tue sono perfette, il giusto compromesso tra gusto e leggerezza…mi segno la ricetta! 🙂

    Rispondi
  3. Sweet sweet house
    30 Marzo 2014 at 21:43 (5 anni ago)

    Anche per me la colazione è fondamentale! Ottime le tue tortine alle carote…a me i dolci alle carote non danno mai i risultati sperati! Bravissima!
    un saluto!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      31 Marzo 2014 at 6:11 (5 anni ago)

      Sono molto soli ci in questa versione ed il risultato è ottimo 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *