La bella stagione apre la mente e la creatività torna più vivida che mai. Personalmente avevo un gran bisogno di riposo, il Vinitaly che anche per quest’anno ho affrontato tra gioie e dolori mi ha decisamente distrutta. Ora penso finalmente alle festività distribuite qua e là tra week-end e giorni feriali… a mente serena si realizza decisamente di più.

Ieri pensavo ad un dolce che volevo racchiudere all’interno di uno scrigno di sfoglia, un dolce semplice, leggiadro… come queste giornate baciate dal sole. Come sempre aprendo frigorifero e dispensa è arrivata l’ispirazione: una tarte dallo stile un pò naif ed incredibilmente elegante nella sua semplicità. Gli ingredienti principali? Ricotta, pesche e lamponi. Ci vorranno solo 10 minuti per preparare questo dolce ai quali dovrete aggiungere la cottura di altri 20. Un’idea che può essere preparata anche all’ultimo minuto in caso di ospiti inattesi.

Ecco l’occorrente per preparare 6 tarte (+ un’eventuale settima se incastrate alla perfezione i tagli di pasta):

un rotolo i pasta sfoglia tonda (io uso Buitoni, la mia preferita)
100 gr di ricotta
70 gr di zucchero a velo
1 uovo
85 gr di pesche sciroppate
30 lamponi
burro e farina per lo stampo

In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero a velo e l’uovo. Frullate le pesche sciroppate ed unite la passata al composto di ricotta, quindi mescolate sino a quando non avrete ottenuto una crema liscia ed omogenea.
Imburrate ed infarinate degli stampi per crostatine del diametro di 9 cm. Con l’aiuto di un coppapasta, del diametro di almeno 2 cm in più rispetto agli stampi, tagliate 7 dischi. Posizionateli negli stampi avendo cura di far aderire bene la pasta ai bordi. Riempite ciascuna tarte con la crema di ricotta stando leggermente sotto il livello dei bordi. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Sfornate su una gratella e lasciate raffreddare; decorate con lamponi freschi e cospargete con zucchero a velo.

Caspita, mi viene ancora l’acquolina…!

tarte naif sfoglia alla crema di ricotta

 

tarte naif sfoglia alla crema di ricotta

8 Comments on Una tarte elegantemente naif: la sfoglia con crema alla ricotta, pesche e lamponi

  1. La Cri'
    13 Aprile 2014 at 20:06 (6 anni ago)

    Penso che proverò a farle molto presto, sono belle, eleganti ed invitanti !

    Rispondi
  2. francesca
    15 Aprile 2014 at 12:22 (6 anni ago)

    Che idea!!!! La sfrutto prossimamente…

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      15 Aprile 2014 at 17:12 (6 anni ago)

      Grazie per il Liebster 😉 Passerò a trovarti sul blog

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *