Tempo fa vi ho parlato di un progetto che stavo curando… finalmente è arrivato il momento di svelarvi di cosa si tratta!
Come saprete amo da sempre tutto ciò che ruota attorno al mondo enogastronomico e non a caso viaggi e gite fuori porta che mi concedo sono solitamente sempre a tema. I viaggi che ho più amato in assoluto sono quelli dove ho trascorso il soggiorno all’interno delle grandi (a livello qualitativo) cantine produttrici di vino. Molti infatti non sanno che l’Italia è ricca di realtà prestigiose che affiancano alla produzione di vino l’ospitalità intesa come possibilità di pernottamento e/o ristorazione.
Per chi come me ama viaggiare all’insegna del buon gusto ammirando paesaggi unici distribuiti su tutto il nostro territorio pernottare o cenare in queste strutture è certamente la ciliegina sulla torta! Purtroppo però queste strutture sono spesso difficili da trovare e così la ricerca si disperde in interminabili ore a computer. Da qui è nata qualche mese fa l’idea di creare un portale che racchiudesse unicamente questo tipo di strutture in modo che tutti gli enoappassionati, o semplicemente i curiosi, potessero coronare il viaggio con una dimora in grado di far respirare loro l’anima del territorio. Nasce così http://www.winerelais.com il primo portale dedicato in esclusiva a questo tipo di offerta.
Solo le migliori cantine d’Italia entrano a far parte di questo circuito di qualità.

logo Wine Relais

Wine Relais intende promuovere un modo nuovo di fare enoturismo, un modo che dia la possibilità di vivere appieno l’esperienza e dove il pernottamento non rappresenta solo una banale esigenza ma diventa l’elemento che porta ad arricchire ulteriormente il viaggio. Attraverso il soggiorno le cantine di Wine Relais danno la possibilità di vivere una vacanza unica, capace di emozionare chiunque desideri sentirsi coinvolto in prima persona nell’affascinante mondo enoico attraverso la degustazione in cantina di vini realizzati a pochi passi dalla camera dove si soggiorna. Wine Relais presenta inoltre itinerari di viaggio che creano spunti stimolanti per scoprire luoghi inesplorati, approfondire quelli già visitati andando a conoscere tradizioni culturali, gastronomiche e bellezze paesaggistiche. Il portale diventa così un mezzo grazie al quale il wine lover riesce a risparmiare tempo prezioso, senza sprecarlo in interminabili ricerche nell’infinito mondo del web.

Winerelais.com crea un contatto diretto tra l’utente ed il produttore in quanto ogni richiesta inviata viene ricevuta direttamente dalla cantina. Ogni struttura è suddivisa per denominazione d’appartenenza, ecco quindi che le cantine si slegano dal mero concetto di regione o provincia, promuovendo in questo modo la curiosità di scoprire un territorio per il suo patrimonio enogastronomico prima che per i confini entro cui è ospitato. Sulla scheda di ogni azienda viene infine indicato cosa è compreso con l’ospitalità: bottiglia di benvenuto, visita guidata con degustazione, sconto sui prodotti acquistati durante il soggiorno e molto altro. In questo modo la ricerca da parte dell’utente può essere ancora più mirata, non solo si ha la possibilità di scegliere una struttura in base a dove è ubicata ma anche per il servizio aggiunto che offre ai propri ospiti. Ecco allora che il soggiorno diventa un vero e proprio plus, un tassello indispensabile per creare la propria vacanza da sogno!

chianti wine relais

Cosa aspettate, non siete curiosi di conoscere quali strutture sono già presenti su http://www.winerelais.com ?

Segui la pagina anche sui canali social:
Facebook: http://www.facebook.com/winerelais
Twitter: @WineRelais
GooglePlus: Wine Relais

4 Comments on E’ nato Winerelais.com

  1. orchideabliss
    10 Gennaio 2015 at 0:11 (4 anni ago)

    Complimenti una bellissima idea!!! Molto ricercata e chic … Se fossi in te lo tradurrei anche in cinese ed in giapponese … Credo che avresti molto successo in oriente con questa iniziativa

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      10 Gennaio 2015 at 13:49 (4 anni ago)

      Grazie, mi fa piacere sapere che ti sia piaciuta. Il tuo suggerimento è molto interessante e penso che in futuro, se tutto andrà come deve, lo faremo sicuramente!!!

      Rispondi
  2. lisachepasticci
    10 Gennaio 2015 at 11:28 (4 anni ago)

    Ma complimenti vivissimi! Hai creato qualcosa di davvero utile e bello!!!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      10 Gennaio 2015 at 13:50 (4 anni ago)

      Grazie, è un’idea totalmente nuova e speriamo che in molti altri la pensino come te!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *