Durante il week-end appena passato avevo un’estrema voglia di qualcosa di classico, qualcosa che mi ricordasse i sapori più veri della tradizione. Ho deciso così di preparare uno dei miei dolci preferiti: la Torta di rose. Un classico tanto buono quanto intramontabile, uno di quei dolci che solitamente mette tutti d’accordo a tavola.

Molti pensano magari che la preparazione sia molto impegnativa e magari difficoltosa, in realtà è piuttosto semplice… servono solamente alcune ore di lievitazione.

Ecco gli ingredienti:

Per il primo impasto:

15 gr di lievito di birra fresco

50 gr di latte

3 cucchiai di farina 00

1 cucchiaio di zucchero

Per il secondo impasto:

200 gr di farina 00

200 gr di farina Manitoba

100 gr di latte

2 uova

80 gr di zucchero

80 gr di burro

la scorza grattugiata di un’arancia

la scorza grattugiata di un limone

2 gr di sale

Per la farcia:

130 gr di zucchero

180 gr di burro

Cominciate a preparare il primo impasto sciogliendo il lievito nel latte tiepido, aggiungete poi la farina e lo zucchero quindi mescolate fino ad ottenere un impasto molto morbido e perfettamente omogeneo. Coprite con un canovaccio e mettete a lievitare nel forno con la luce accesa per 30 minuti. Vi consiglio di usare già da questa prima fase una ciotola piuttosto capiente così da poterla riutilizzare anche per l’impasto successivo.

Una volta che il primo impasto sarà lievitato procedete con il secondo. Aggiungete al primo impasto le farine, lo zucchero, il burro molto morbido, le scorze d’agrumi, il sale e cominciate ad impastare (potete farlo a mano o anche con l’impastatrice). Aggiungete le uova uno alla volta e pian piano incorporate il latte. Impastate energicamente per almeno dieci minuti così che l’impasto possa sviluppare una buona maglia glutinica.

Lasciate riposare nuovamente l’impasto in forno in una ciotola coperta da un canovaccio per 2 ore (la prima ora con luce accesa mentre la seconda con luce spenta).

Al termine della lievitazione l’impasto della Torta di rose dovrà essersi più che duplicato.

impasto torta di rose

A questo punto non vi resta che creare le rose. Stendete l’impasto con un matterello su un piano poco infarinato e cercando di creare un rettangolo.

impasto torta di rose

Distribuitevi la crema di burro e zucchero che avrete ottenuto semplicemente lavorando a crema i due ingredienti con un cucchiaio (il burro dovrà essere molto morbido).

impasto torta di rose

Arrotolate l’impasto su se stesso andando così a creare un cilindro molto lungo. Tagliate a questo punto dei dischi larghi circa 3-4 cm e disponeteli in una teglia del diametro di 22-24 cm imburrata ed infarinata. Partite dal perimetro esterno per poi arrivare al centro cercando di non ammassare i dischi tra loro ma lasciando un po’ di spazio.

torta di rose

A questo punto fate lievitare la torta per un’ultima ora.

torta di rose

Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti. Consiglio: mettete la tortiera su una griglia nel ripiano medio basso del forno; sotto la tortiera sistemate un foglio di carta forno, in questo modo durante la cottura la farcia che cadrà fuori dalla tortiera non andrà a finire direttamente sul fondo del forno; dopo i primi 20 minuti coprite la Torta di rose con un foglio di alluminio.

Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella, spolverizzate con zucchero a velo.

Sembra difficile ma non lo è, la Torta di Rose richiede solo più cure ed attenzioni rispetto ai più moderni e pratici dolci. Credetemi, il tempo che impiegherete sarà ripagato da chiunque assaggi questo capolavoro… personalmente mi ha riempita d’orgoglio 😉

torta di rose IMG_1664

torta di rose IMG_1724

torta di rose IMG_1730

torta di rose IMG_1735

16 Comments on Torta di Rose

    • Parole di Gusto
      27 Aprile 2015 at 10:36 (4 anni ago)

      Grazie Marcello! Garantisco che è davvero squisita 😉

      Rispondi
  1. Grembiule da cucina
    27 Aprile 2015 at 10:26 (4 anni ago)

    Che bellezza! Io sono proprio una di quelle che non hanno mai osato.

    Rispondi
  2. natadolce
    27 Aprile 2015 at 17:02 (4 anni ago)

    Anche a me piace moltissimo questo dolce!

    Rispondi
  3. Silva Avanzi Rigobello
    27 Aprile 2015 at 21:33 (4 anni ago)

    Devo assolutamente farla! L’ho mangiata spesso ma non l’ho mai preparata, eppure mi piace molto. Grazie dell’ispirazione!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      28 Aprile 2015 at 10:25 (4 anni ago)

      Anche per me è stato per molto così… fino a quando non ho sperimentato questa ricetta. Una volta provata diventerà un vero e proprio “must”!

      Rispondi
  4. La Cucina delle Meraviglie
    28 Aprile 2015 at 7:16 (4 anni ago)

    La torta di rose è un dolce che appartiene alla mia famiglia e alla mia infanzia da sempre…ancora non ho avuto il coraggio di provare a farlo ma credo che lo farò presto!!:) grazie per la tua ricetta!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      28 Aprile 2015 at 10:24 (4 anni ago)

      E’ una ricetta capace di emozionare al solo pensiero… mi fa piacere averti dato la possibilità di realizzarla con queste semplici istruzioni 😉

      Rispondi

1Pingbacks & Trackbacks on Torta di Rose

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *